La Luogotenenza del regno è un istituto di affidamento del potere regio a un Luogotenente (solitamente di rango principesco) che esercita l’autorità reale in caso di assenza o impedimento del re legittimo. L’istituto della Luogotenenza generale, sotto la monarchia dei Savoia, non era contemplato dallo statuto, ma diventò, col tempo, una vera e propria consuetudine costituzionale , trovando applicazione nel Risorgimento e durante la prima e la seconda guerra mondiale.

1–16 di 39 risultati

1–16 di 39 risultati